Come dopo la pioggia (Koi wa ameagari no you ni) di Jun Mayuzuki

Come dopo la pioggia 

A cura di Martina

Titolo originale: Koi wa ameagari no you ni
Titolo italiano: Come dopo la pioggia
Autrice: Jun Mayuzuki
Categoria: Seinen

Edizione giapponese
Numero di volumi: 10 – completo
Casa Editrice: Shougakukan
Rivista di serializzazione: Big Comics Spirits
Inizio pubblicazione: 2014

Edizione italiana
Casa editrice: Star Comics
Inizio pubblicazione: Giugno 2017
Prezzo: 4,90 euro
Collana: Zero
Periodicità: bimestrale
Formato: 13×18, b/n, con sovraccoperta

Multimedia
-Anime: serie TV diretta da Ayumu Watanabe per Wit Studio (Gennaio 2018, Fuji TV)
-Film: trasposizione dal vivo con Nana Komatsu e Yo Oizumi, per la regia di Akira Nagai (Maggio 2018)

Storia – Volume 1

Akira Tachibana è una liceale bella e un po’ introversa che a causa di un infortunio ha dovuto lasciare il club scolastico di atletica, attività in cui eccelleva e che la legava alle amiche più care. Da poco ha iniziato a lavorare come cameriera al Café Restaurant Garden, un locale alla mano gestito da Masami Kondo, quarantacinquenne divorziato e con un figlio a carico.

 E’ difficile trovare qualcosa che li accomuni: Akira ha 17 anni e tutta la vita davanti, mentre Kondo si sente vecchio, ha poca stima di sé e conduce una vita modesta e senza ambizioni. Eppure Akira si sente attratta dal suo datore di lavoro, e costui non riesce a spiegarsi il motivo dell’interesse che la giovane gli dimostra… Sarà che quando si tratta di donne, il nostro è abituato alle critiche e al disprezzo (compreso quello delle altre cameriere che lavorano nel ristorante).

Quando Tachibana gli dichiara apertamente il suo amore, Kondo rimane senza parole e finisce per credere che si tratti di una crudele presa in giro. Ma la ragazza è seria e più che mai determinata ad avvicinarsi a lui. D’altra parte, Kondo non sospetta minimamente di essere il motivo per cui Tachibana ha iniziato a lavorare nel locale.

Tutto ha avuto inizio alcune settimane prima, quando Akira aveva trovato riparo nel Café Restaurant Garden durante una pioggia improvvisa, rimanendo colpita dal carattere affabile e premuroso di Kondo, che le aveva offerto un caffè nonostante lei non avesse ordinato nulla. Da quel momento l’ignaro quarantacinquenne è entrato nel cuore della giovane, forse colmando il vuoto lasciato dalla separazione dall’amato club di atletica. Ma è possibile che da questa infatuazione possa nascere qualcosa di concreto…?

Considerazioni

In un panorama editoriale che pare dominato da efferatissimi manga horror e da serie acchiappa-otaku piene zeppe di combattimenti e personaggi stravisti, “Come dopo la pioggia” di Jun Mayuzuki è una vera e propria boccata d’aria.

E’ uno slice of life che non ha bisogno di patetismi e mielosità per funzionare, un seinen in cui il tocco femminile dell’autrice si percepisce nell’umorismo delicato e nella narrazione a tratti poetica e riflessiva.

Il vero punto di forza sono i protagonisti, che risultano genuini e sfaccettati: lei avrebbe potuto essere l’ennesima giapponesina pronta a fingere pur di piacere a tutti, e invece dimostra un carattere forte e maturo, e non nasconde i propri sentimenti. Lui avrebbe potuto essere il tipico personaggio maschile sfigato e monodimensionale che popola l’immaginario giapponese, e invece oltre ai suoi difetti, ne percepiamo l’umanità, i lati positivi e, in fondo, anche un certo fascino.

L’altro punto di forza sono sicuramente i disegni, soprattutto la disposizione precisa ed equilibrata degli elementi all’interno delle tavole, che ci trasportano immediatamente all’interno della storia e trasmettono in maniera vivida le emozioni dei personaggi e l’atmosfera circostante. Nello stile grafico si possono scorgere influenze anni Ottanta e Novanta, ma nel complesso l’effetto è contemporaneo e originale.

La tematica di fondo è assolutamente intrigante: nei manga (e non solo in quelli) è raro trovare protagoniste femminili che si innamorano di un uomo molto più grande di loro, ed è interessante scoprire che tipo di rapporto potrà svilupparsi tra i due: sarà amore, o qualcos’altro?

Se vi sentite orfani di shoujo e josei di qualità, “Come dopo la pioggia” è un ottimo sostituto (fortunatamente l’universo seinen offre sempre più titoli che valicano i confini di genere) e l’edizione italiana a cura di Star Comics è di grande qualità sia nel formato, che nella stampa e nelle traduzioni. In Giappone questa serie ha ottenuto diversi riconoscimenti e la sua popolarità è destinata ad aumentare in tutto il mondo grazie alla trasposizione animata: non lasciatevela sfuggire!

 

_______________________________________

This review is online since 22-09-18 last up 01/02/2019. This is a no profit web site. All the images in this site are used to review and to promote shoujo manga in Italy. All the images are © of their respective artists and publishers, or other owners. Each review is copyright © of respective author. The comments reflect the personal opinions of the reviewers. Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.Licenza Creative Commons