Cuori Colpiti (Knock Your Heart Out!) di George Asakura

A cura di Emy

Titolo: Heart wo uchinomese! (Knock Your Heart Out!)
Autrice: ASAKURA George
Categoria: Josei

:: Il manga in Giappone ::   
Casa Editrice: Shodensha
Numero di volumetti: 2
Anni di Pubblicazione: 2002-3
Rivista di Pubblicazione: Feel Salada

:: Il manga in Italia ::   
Casa Editrice: Flashbook
Numero di volumetti: 2
Anno di Pubblicazione: 2004
Prezzo: E 6.90
Lettura all’orientale
Distribuito nelle sole fumetterie

Storia
Il primo volume si compone di cinque episodi autoconclusivi, ognuno dei quali dedicato a un protagonista, che espone il suo personale punto di vista riguardo alla situazione comune a tutti i personaggi.

Capitolo 1: Negishi

“Sesso… se ha solo qualcosa dell’amore, non vale niente!”

Negishi è una ragazza semplice, ma sa quello che vuole e cerca di ottenerlo come può. Dal momento che non ha molta stima di sé (in effetti a scuola va malissimo e si reputa “stupida”), cerca di ottenerlo con i suoi mezzi. Quindi, nello specifico, col suo corpo. Per questo una sera, ormai in prossimità della fine dell’anno scolastico (la terza media), avvicina il ragazzo che le “piace davvero”, dichiarando di volersi concedere a lui “anche solo per l’estate”… Arai, suo compagno di classe, non se lo fa ripetere due volte: incomincia perciò tra i due una storia di incontri notturni e furtivi, una storia essenzialmente basata sulla complicità del rapporto fisico. Ma a Negishi, che prova qualcosa di più per Arai che la semplice attrazione, questo può bastare davvero? E il fatto che Arai sia da sempre palesemente innamorato della bella Ruri, loro compagna di classe, non è un qualcosa che mette in discussione il loro essere una coppia?

Capitolo 2: Arai

“La stupidità delle fantasie ha le cento sfaccettature del colore del lapislazzulo”.

Arai è da sempre attratto da Ruri Morishita, la quale però da poco fa coppia col senpai Hamanaka. Poiché sta con un ragazzo più grande, corre voce tra i suoi compagni che Ruri abbia già fatto sesso col suo ragazzo… Arai, che un giorno sorprende Hamanaka a entrare nella stanza di Ruri dalla finestra, si ritrova a combattere con se stesso e i suoi sentimenti per lei… riuscirà a dichiararsi in tempo alla ragazza che gli fa battere il cuore?

Capitolo 3: Ruri

“Ciò che desideravo era quello: una grande mano che mi prendesse, proteggendomi amorevolmente!”

Ruri è una ragazza bella, intelligente, molto popolare a scuola. Nessuno indovinerebbe mai che nelle sue mire c’è il vedovo Ishii, professore di economia domestica… da quando in classe si è scoperto che Arai ha una storia con Negishi, Ruri si sente inquieta e cerca conforto nella compagnia del maturo professore. Questi ce la mette tutta per far capire alla ragazza che ciò che lei prova è solo un’infatuazione adolescenziale che prima o poi svanirà. Ma la giovane dimostra una determinatezza e una capacità di autoanalisi non comune… riuscirà il professor Ishii, esempio di morigerata correttezza, a resistere alle “tentazioni” fornitegli dalla bella allieva?

Capitolo 4: Arai2

In questo capitolo si esamina la curiosità del cosiddetto “gruppo dei pari” nei confronti delle coppie consolidate.
Arai è messo alle strette: deve obbedire alle richieste di Oka, il capogruppo che gli ha chiesto di poterlo spiare mentre fa l’amore con Negishi, oppure ascoltare la sua voce interiore e fregarsene degli amici? E come reagirà la stessa Negishi apprendendo per caso che il suo ragazzo sta valutando seriamente la prospettiva di essere spiati?

Capitolo 5: Maki

“Ho visto le ombre che si riflettono sull’asfalto nei giorni sereni e ne ho contate dieci.”

Maki va a scuola indossando la cravatta del suo fidanzato, studente universitario, e un’aria da adulta che la contraddistingue tra i suoi compagni di classe. Al banco vicino siede sempre Shiina, e sempre il ragazzo le chiede in prestito una gomma per attaccare bottone. Shiina è il solo a interessarsi veramente di Maki, a scoprire da dove venga la cravatta che porta sempre al collo… riuscirà a entrare nel mondo personale di lei, per farla schiudere a un sincero dialogo, a un rapporto autentico col prossimo?

Considerazioni
“Colpita e affondata!”.
Questo ho pensato alla fine della lettura del primo volume di “Cuori Colpiti”, disponibile da Aprile 2004 nelle nostre fumetterie. “Cuori Colpiti” (Knock Your Heart Out!) è il primo manga di George Asakura a giungere in Italia: il primo a fare parte di quella corrente avanguardistica del fumetto al femminile emergente negli ultimi decenni in Giappone. L’opera offre uno stile minimale ed efficace, unito a tematiche “scottanti” quali la sessualità vissuta, pensata e immaginata da un gruppo di giovani giapponesi che frequentano le medie.
In particolare, lo stile dell’Asakura è graffiante e incisivo quanto quello della Anno, i plot realistici, i personaggi formidabili. Geniale l’utilizzo del punto di vista alternato, che consente alla narrazione di mantenersi viva e vibrante senza perdere in veridicità.
Difficile e delicato il tema scelto: la sessualità pensata, esplorata, immaginata dagli adolescenti, in rapporto all’amore, all’affettività, alla stima del sé e dell’altro come “diverso da sé”. Tematica scottante, ma risolta nel suo sviluppo -rispetto a libri come “Cento colpi di spazzola prima di andare a dormire” (Fazi Editore)- con classe e con grande gusto, senza indugiare su particolari anatomici o su situazioni al limite del descrittivismo gratuito. Nonostante lo stile -e grafico e narrativo- volutamente estremista e provocatorio, i protagonisti si mantengono a una certa distanza dagli “adolescenti terribili” presenti in “Kids” (film-shock del 1995 diretto da Larry Clark), rispetto ai quali offrono una visione dell’adolescenza edulcorata, dove il sesso è ancora libero dall’ombra minacciosa dell’AIDS e soprattutto da un certo nichilismo opprimente e distruttivo.
La Flashbook per presentare George Asakura in Italia punta su un’edizione anche superiore rispetto a quella di INVU (con tanto di scritta dorata in copertina!) e per far ciò alza il prezzo del volume, che sfiora i 7 Euro. Una spesa che è quasi un tributo obbligato per chi voglia sostenere gli shoujo manga in Italia: “Cuori colpiti” è un autentico toccasana nel panorama editoriale italiano di questo tipo di pubblicazioni.

 

__________________________________________________
Online since 02/05/2004, last up 01/03/2019. This is a no profit web site. All the images in this site are used to review and to promote shoujo manga in Italy. All the images are © of their respective artists and publishers, or other owners. Each review is copyright © of respective author. The comments reflect the personal opinions of the reviewers. Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.Licenza Creative Commons.Licenza Creative Commons