CLAMP

CLAMP クランプ

A cura di Gardenia e Nimue

Il gruppo CLAMP, che vanta al suo attivo 92 milioni di volumetti venduti in tutto il mondo, muove i suoi primi passi nel circuto delle doujinshi nel 1989. Il team, formato inizialmente da 12 membri, comincia a sfoltirsi fino ad arrivare ai 4 attuali, ovvero Nanase Ohkawa, Mokona Apapa, Tsubaki Nekoi e Satsuki Igarashi. Nanase Ohkawa è la mente del gruppo che concepisce le storie e scrive la sceneggiatura del manga, mentre le altre tre disegnano sotto la sua guida, dividendosi svariati incarichi e permettendo al gruppo di lavorare piuttosto velocemente e senza bisogno di assistenti.
Durante la serializzazione di X però Mokona, la più famosa delle quattro per il suo incredibile talento illustrativo, comincia ad avere problemi di salute non ben specificati, il che costringe le CLAMP a rallentare, interrompere alcuni lavori (anche a causa di contrasti con la rivista contenitore dell’epoca, Asuka) e ad affidare alcuni progetti alla sola Nekoi – ancora molto inferiore alla collega – tra i quali spicca l’interrotto Lawful Drugstore, il primo shonen ai dichiarato del gruppo. Anche Suki Dakara Suki ha avuto un parto simile, perciò è interessante notare come le opere disegnate dalla Nekoi abbiano un’ambientazione più semplice e scarna, forse per non crearle un’eccessiva difficoltà.
Dai primi lavori del gruppo il suo stile si è un po’ affinato, ma rende al meglio solo nelle opere in cui Mokona supervisiona il disegno e traccia lo storyboard, come Tsubasa Reservoir Chronicles e xxxHolic. Nel 2004 le Clamp hanno celebrato i 15 anni di carriera, pubblicando “CLAMP no Kiseki” (“Il miracolo delle CLAMP”): si tratta di una serie in 12 volumi in cui ciascun volume è incentrato su uno o più manga che il gruppo ha realizzato dal 1989 al 2004, al loro interno ci sono pagine a colori, interviste alle autrici e colleghi, nuovi fumetti realizzati apposta per l’occasione.
Ogni numero poi aveva in allegato la scacchiera e i pezzi degli scacchi raffiguranti un personaggio del variegato universo CLAMP.
La carriera di queste mangaka è costellata di incredibili successi dovuti al fatto che il gruppo sa far proprio ogni genere, dallo shounen allo shoujo fino al manga più sperimentale, creando ogni volta uno stile grafico ad hoc, inserendo in ogni opera dei “topoi clampici” (allusioni di tipo omosessuale verso entrambi i sessi, crossover, non detti, amori non corrisposti, scontri, rivelazioni, flashback, colpi di scena) che riescono a rendere ogni esperimento un successo e che hanno consentito la trasposizione di moltissime loro opere in anime di tutto rispetto.
Non male per un gruppo di doujinshika che, nel club scolastico del loro istituto superiore a Osaka, fondò il proprio gruppo sotto il nome di una marca di patatine per cui andavano pazze…

Gallery

Clover 

X

RG Veda

RG Veda anime

 

____________________________________________
Online since 20/01/2009, last up 15/04/2019. This is a no profit web site. All the images in this site are used to review and to promote shoujo manga in Italy. All the images are © of their respective artists and publishers, or other owners. Each review is copyright © of respective author. The comments reflect the personal opinions of the reviewers. Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.Licenza Creative Commons.Licenza Creative Commons