Lovely * Complex di Aya Nakahara

A cura di Tsuku-chan (review) e Martina (info)

Titolo: Lovely*Complex (Love*Con)
Autrice: NAKAHARA Aya
Categoria: Shoujo

:: Il manga in Giappone ::
Numero di volumi: 16 + 1 volume fuori serie, concluso
Anni di pubblicazione: 2002-2007
Casa editrice: Shueisha
Collana: Margaret Comics
Rivista di serializzazione: Betsuma
Curiosità: il manga ha vinto il 49° premio Shougakukan per la categoria shoujo.

:: Il manga in Italia ::
Casa editrice: Panini Comics

Prima edizione
Numero di volumi: 16 + 1 volume fuori serie, concluso
Collana: Capolavori Manga
Prezzo: 4,30 euro
Inizio pubblicazione: Aprile 2007
Senso di lettura: orientale
Distribuzione: edicola e fumetteria
Periodicità: mensile

Seconda Edizione
Numero di volumi: 16 + 1 volume fuori serie, concluso
Prezzo: 5.50 euro
Inizio pubblicazione: 2015

:: L’anime ::
Numero di episodi: 24 (serie TV)
Prima trasmissione: 2007
Produzione: TOEI
Diretto da: Kônosuke Uda
Character design: Hideaki Maniwa
Disponibile per Dynit.

:: Il film (live) ::
Anno di produzione: 2006 (110 min.)
Regista: Kitaji Ishikawa
Principali interpreti: Ema Fujisawa, Teppei Koike, Hiro Mizushima.

:: Pubblicazioni correlate ::

-Bessatsu Love*Con FANBOOK (2005).
-Maido!! Love*Con Osaka daisuki BOOK (2006).

-Sono usciti due volumi in formato grande per la collana “Shueisha Girls Remix”, dedicata agli shoujo più famosi della casa editrice, che raccolgono alcuni episodi dal manga, più articoli speciali sull’anime e altro.

-Romanzi: nel 2006 è iniziata anche la versione “novelized”, scritta da Nao Kokoro. Al momento consta di 4 volumi editi da Shueisha nella Cobalt bunko series.

-Merchandising: Love*Con Drama CD 1 e 2 (2003, 2005), Love*Con Punch DE Court – Videogame (2006), cards, poster, ecc.

Storia

Volume 1

Risa Koizumi ha 15 anni e nonostante il suo cognome significhi “piccola sorgente” è alta 1,70 cm. Anche Atsushi Otani ha 15 anni, e sebbene il suo cognome significhi “grande valle” è alto solamente 1,56 cm. A questo loro complesso dell’altezza si aggiunge la sfortuna di finire nella stessa classe ed essere soprannominati All Hanshin Kyojin (un duo composto da un gigante e un nano) finendo per diventare lo spasso dell’intera classe.

Dopo essersi addormentata in classe, per punizione Risa è costretta a frequentare il corso di recupero estivo assieme alle sue due migliori amiche Shinobu e Chiharu: mentre Shinobu è felice di poter passare più tempo col suo ragazzo Nakao, Risa è abbastanza scocciata di dover frequentare il corso assieme a Otani poiché i due finiscono sempre per prendersi reciprocamente in giro per via dell’altezza.
Al corso di recupero partecipa anche Suzuki, un ragazzo di cui Risa si invaghisce subito e Otani, avendolo notato, propone a Risa un’uscita di gruppo a patto che ella gli presenti la sua amica Chiharu. Risa lo mette in guardia spiegandogli che Chiharu ha paura dei ragazzi…

La domenica successiva i sei amici si recano in piscina: tutti si divertono e Risa e Otani si incoraggiano a vicenda, le cose per i due sembrano andare per il meglio. Tuttavia il giorno dopo Chiharu confessa a Risa di trovarsi a suo agio con Otani proprio perché, data la sua altezza, non le sembra neanche un ragazzo. Otani, avendolo udito casualmente, se ne va sconsolato, solo il bel pugno che Risa gli stampa in faccia lo fa rinsavire.
La stessa sorte però tocca anche a Risa: Suzuki le spiega che si trova a suo agio con lei proprio perché data la sua altezza non sembra una ragazza, inoltre il ragazzo le chiede qualche informazione su Chiharu… Solo il pugno di Otani riesce a risollevare il morale di Risa: i due si incoraggiano nuovamente a vicenda pronti a dare se stessi pur di conquistare Suzuki e Chiharu.

Il giorno successivo Risa decanta a Chiharu i pregi di Otani e questo viceversa decanta i pregi di Risa a Suzuki e mentre i due pensano di fare un buon lavoro, Suzuki e Chiharu pensano invece che ci sia qualcosa fra i due. Purtroppo Risa non ha fatto i conti con la sua amica Shinobu la quale, avendo notato i comportamenti di Chiharu e Suzuki, assieme al suo ragazzo è determinata a farli mettere assieme.

Al festival estivo Risa e Otani ritentano il colpo invitando Suzuki e Chiharu, ma è ben presto chiaro anche ai protagonisti che fra i due amici ci sia qualcosa, decidono così di rinunciare e di lasciarli da soli andando a divertirsi assieme per il festival.
Per non perdersi in mezzo alla folla i due si tengono per mano e Risa pensa che sia fortunata ad avere Otani vicino: senza di lui si sarebbe sicuramente depressa per la delusione amorosa, invece i due si sostengono a vicenda.

Le vacanze estive finiscono e inizia il nuovo semestre e mentre nella I B si sparge la voce che Risa e Otani siano una coppia, Suzuki chiede aiuto a Risa per poter uscire con Chiharu, la ragazza decide di accettare e Otani le dà una mano: dopo qualche peripezia finalmente i due riescono a mettersi assieme.
Tirato un sospiro di sollievo per la faccenda, Otani incita Risa a trovarsi un fidanzato cosicché le chiacchiere che circolano fra i due possano smettere, ma i due al solito finiscono col litigare e Otani se ne esce con una scommessa: il primo dei due che si trova un partner dovrà accontentare tutte le richieste dell’altro…

Un pomeriggio gli amici escono tutti assieme: Risa si sente terribilmente a disagio fra le coppiette di amici Shinobu-Nakao e Chiaharu-Suzuki… fortuna che c’è Otani con lei.
Gli amici decidono di fare un test di compatibilità di coppia e gli unici ad avere il 100% sono proprio Risa e Otani!! L’idea non piace a nessuno dei due, ma i gusti musicali e in fatto di cibo confermano il risultato del test.

Quando il giorno seguente Risa racconta della scommessa alla sua amica Nobu riceve una brutta notizia: Otani essendo molto carino ha molte fan e Risa potrebbe perdere!!
Pur di fare in modo che questo non accada Risa decide di partecipare a un incontro con un gruppo di ragazzi, sfortunatamente c’è anche Otani che però la salva da un corteggiatore insistente. L’incontro termina con Risa e Otani al karaoke che cantano una canzone di Umibozu, il loro cantante preferito. Otani fa notare a Risa che eccetto l’altezza, effettivamente i due hanno gusti molto simili in tutto, Risa concorda, pensando però che l’amicizia e l’amore sono due cose completamente differenti. I due decidono così di andare al concerto di Umibozu assieme…

Considerazioni
Con Lovely Complex sbarca in Italia per la prima volta Aya Nakahara; Love-Con, così ribattezzato dai fan, è una frizzante commedia scolastica, estremamente divertente, leggera ma che sa anche regalare emozioni.

Il complesso dell’altezza, seppur reale e ben sviluppato, è solo il pretesto per raccontare la storia e l’evoluzione dei sentimenti di Risa e Otani, fra i quali già da subito si sa come andrà a finire. Eppure, leggere come questo avviene è la parte decisamente più interessante: fra dubbi e incertezze, paure e delusioni i due si sostengono sempre a vicenda arrivando a sviluppare una forte complicità e non solo!

Attorno ai due protagonisti ruotano i secondari e le comparse, tutti personaggi che rendono la commedia dinamica e vivace.
Le situazioni comiche (e le facce di Risa) sono all’ordine del giorno e fanno veramente sganasciare dalle risate, alleggerendo gli episodi che potrebbero apparire troppo tristi.
Sono valorizzate anche le scene dolci e romantiche, e nel complesso ne risulta un mix equilibrato.

Il tratto è moderno, le tavole pulite, lineari e semplici; estrema attenzione è data alla moda e allo stile dei personaggi; degni di particolare nota sono le cover e le illustrazioni.

Consigliato agli amanti del genere e a chi piace farsi quattro risate e leggere qualcosa di qualità per trascorrere mezz’ora in relax.

 

______________________________

Online since 5/08/2007, last up 09/05/2019. This is a no profit web site. All the images in this site are used to review and to promote shoujo manga in Italy. All the images are © of their respective artists and publishers, or other owners. Each review is copyright © of respective author. The comments reflect the personal opinions of the reviewers. Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.Licenza Creative Commons.Licenza Creative Commons