Her di Tomoko Yamashita

A cura di Emy

Titolo originale: Her
Autrice: YAMASHITA Tomoko
Categoria: Josei

:: Il manga in Giappone ::
Numero di volumi: 1 (completo)
Casa Editrice: Shodensha
Prima pubblicazione: 2009
Serializzato sulla rivista giapponese: Feel Young

:: Il manga in Italia ::
Casa editrice: Dynit
Numero di volumi: 1 (completo)
Prezzo: 16.90 E
Collana: Showcase
Pubblicato nel mese di: Luglio 2020

Storia
Il volume è un’antologia di racconti che raccoglie sei storie, ognuna con una donna protagonista. Nella prima storia conosciamo la giovane Ide e la sua ossessione per le scarpe: la donna ne cerca un paio che la faccia amare da tutti gli uomini del mondo. Ide però, nonostante i suoi sforzi, non riesce ad attirare le attenzioni di nessuno e si chiede il perché, dal momento che è bella e interessante. Forse ha un aspetto troppo aggressivo, suggerisce un collega…

La seconda storia è incentrata su Onofusa, parrucchiera di Ide, che riceve una proposta non troppo velata da un cliente sposato. Essendo single, la donna si interroga sul suo futuro…  lavorando senza sosta e priva di rapporti sociali significativi, resterà per sempre da sola?

La terza storia vede protagonista la liceale Nishitsuru Kozue, incerta se concedersi al suo ragazzo perché restare vergini non è trendy né normale. “Essere normale”: Kozue non desidera altro, eppure l’incontro con un’artista anziana e lesbica la farà riflettere sul significato di essere sé stessi.

Nella quarta storia una ragazza dimessa, Nishiura, colleziona avventure di una notte convivendo con il peso di un segreto che riguarda sua madre. Quest’ultima ha condizionato l’intera vita di Nishiura con una scelta sbagliata che la figlia non è riuscita a perdonare…

Nella quinta storia assistiamo al conflitto tra la graziosa Mami Hanakawa, che ha sempre dovuto faticare per ottenere quello che ha e desidera solo diventare una moglie, e la sofisticata Honmi, ragazza di buona famiglia che neanche si accorge della gelosia di Mami nei suoi confronti.

L’ultimo episodio è destinato a una schermaglia tra due innamorati, Takako e Yanai, che riflettono in generale sugli uomini e le donne.

Considerazioni
“Le donne sono tutte adorabili belve”: questo il filo rosso che unisce le sei storie comprese nel volume. Al centro di ogni episodio c’è una donna “fotografata” in un dato momento della sua vita, in cui rivela aspetti di sé più o meno nobili ma senz’altro realistici. L’incertezza, il dubbio, la scelta: la donna in coppia, la donna da sola, la donna che teme la solitudine e il futuro, la donna in conflitto con “l’altra”, ossia l’immagine speculare di donna, la donna condizionata dalle scelte della madre. La tecnica di narrazione mi ha ricordato Raymond Carver, il modo di presentare le protagoniste in un dato momento della loro esistenza, senza spiegare quel che precede e quel che segue… sembrano storie senza capo né coda – e in un certo senso lo sono – ma proprio la loro incompiutezza le imprime a fuoco nella memoria. L’autrice non imbastisce storie trascinanti, o personaggi carismatici (tranne forse l’artista anziana, che comunque non è la protagonista), perciò si va avanti nella lettura senza essere troppo distolti dalla realtà. Ho trovato il volume piacevole, ma non è tra quelli che più amo della collana Showcase. Mi sembra che le qualità dell’autrice non emergano al meglio a causa forse della brevità degli episodi o della vaghezza dei dialoghi o entrambi. L’episodio che ho apprezzato di più infatti è il terzo, dove emerge un conflitto forte omologazione/libertà, sviscerato con chiarezza attraverso dei personaggi ben definiti… forse è il racconto dall’impostazione più tradizionale. Detto ciò, la Yamashita risulta in ogni caso interessante e la collana Showcase comunque è un regalo da custodire con cura, anche se il contenuto a volte non convince pienamente.

Gallery

 

__________________________________________________
Online since 10/07/2020. This is a no profit web site. All the images in this site are used to review and to promote shoujo manga in Italy. All the images are © of their respective artists and publishers, or other owners. Each review is copyright © of respective author. The comments reflect the personal opinions of the reviewers. Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. Licenza Creative Commons.Licenza Creative Commons