Creamy Mami – La principessa capricciosa (Mahou no Tenshi Creamy Mami: Fukigen na o Hime-sama) di Emi Mitsuki e Studio Pierrot

A cura di Emy

Titolo originale: Mahou no Tenshi Creamy Mami: Fukigen na o Hime-sama
Autori: MITSUKI Emi, Studio Pierrot
Categoria: Shoujo

:: Il manga in Giappone ::
Casa Editrice: Takeshobo
Numero di volumi: 4 – in corso
Prima pubblicazione: 2019

:: Il manga in Italia ::
Titolo per l’Italia: Creamy Mami – La principessa capricciosa
Casa editrice: Star Comics
Prezzo: 5.50 Euro
Pubblicato a partire da: Gennaio 2021
Nota: a Gennaio sia il primo volume de La principessa capricciosa che una nuova edizione del primo manga di Creamy sono stati disponibili in un pack da collezione contenente 3 card esclusive.

Storia

A dicembre vi attende il grande ritorno dell’incantevole CREAMY, una delle maghette più amate di sempre e idolo di intere generazioni di ragazze (e ragazzi!) che hanno seguito le sue avventure grazie al popolare anime e alle due edizioni pubblicate da Star Comics nel 1999 e nel 2017. Questa serie racconta le vicende di Creamy dal punto di vista di Megumi Ayase (Duenote).

Prima della comparsa di Creamy Mami, Megumi Ayase era la star indiscussa della Parthenon Productions. Ma la comparsa della nuova rivale rimette in discussione la leadership della bizzosa Megumi, gelosa della nuova arrivata e decisa più che mai a riprendersi il trono di idol numero uno. Ci riuscirà?

Un classico dell’universo manga e anime… narrato da un altro punto di vista, imperdibile per ogni appassionato della tenera e irresistibile storia della dolce Creamy (trama da casa editrice)!

Considerazioni
Il retelling dal punto di vista di un personaggio secondario è una possibilità che di questi tempi, segnati dalla fisica quantistica e dalla riflessione sul punto di vista, appare come opzione appetibile ed è senz’altro un bel modo di celebrare un anniversario (nel Gennaio di 35 anni fa è stata trasmessa la prima puntata della serie animata di Creamy in Italia).
Inevitabile chiedersi: il manga funziona? La risposta è affermativa e il merito probabilmente va a Emi Mitsuki, che interpreta egregiamente i personaggi amati nell’infanzia di chi negli anni Ottanta c’era ed è stato catturato dalla idol dai capelli lilla. La grafica è morbida e piacevole ma anche la narrazione è scorrevole e veloce.
La storia è quella nota ma il punto di vista della narratrice Megumi rende tutto interessante, perché da una parte c’è qualcosa di nuovo, dall’altra è un tuffo nel passato che offre la possibilità di rivedere vecchi amici: i personaggi che hanno tenuto compagnia ai bambini degli anni Ottanta. Se poi esiste qualche lettore che di Creamy non ha mai sentito parlare… Be’ in realtà non c’è nulla in questa serie che gli precluda la comprensione della medesima, perciò può comunque accostarsi alla lettura, a patto che gli interessi il genere majokko (ragazzine dotate di poteri magici). Una lettura spensierata, leggera, magica.

Gallery

__________________________________________________
Online since 17/07/2020, last up 18/02/2021. This is a no profit web site. All the images in this site are used to review and to promote shoujo manga in Italy. All the images are © of their respective artists and publishers, or other owners. Each review is copyright © of respective author. The comments reflect the personal opinions of the reviewers. Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. Licenza Creative Commons.Licenza Creative Commons