Recensione Manga – Replica di Kemuri Karakara

ReplicalogoA cura di Emy

Titolo originale: Replica
Autrice: KARAKARA Kemuri
Categoria: Shoujo

replicacover1replicacoverita:: Il manga in Giappone ::
Casa editrice: Mag Garden
Numero di volumi: 4, completo
Anno di prima pubblicazione: dal 2008
Rivista di pubblicazione: Comic Blade Avarus

:: Il manga in Italia :: 
Casa editrice: GP Publishing
Numero di volumi: 4, completo
Pubblicato a partire da: Luglio 2010
Prezzo: 5.90 E.

Storia
ReplicaIn un mondo futuribile non meglio specificato il giovane Manji, una guardia del corpo a noleggio, conosciuta anche come “Akainu” (cane rosso), si aggira alla ricerca di un lavoro, con scarsa fortuna a causa della sua fama di assassino. Il caso gli fa incrociare la strada di un suo coetaneo dall’aria alquanto misteriosa, a nome Cal. Questi finisce per coinvolgerlo in un combattimento con i cosiddetti “Toys”, dei giocattoli assassini che Cal ha il compito di distruggere. Manji viene coinvolto suo malgrado e collabora alla distruzione dei Toys, entrando così a far parte dell’organizzazione di cui Cal è un capitano: “Cards”. Manji inizialmente lo fa sia per scacciare la noia sia per trovare lavoro, ma col passare del tempo si sentirà legato a Cal e agli altri membri dell’organizzazione da un’amicizia profonda. In particolare con Cal stringe un patto che gli permette di trasferire le proprie ferite al corpo dell’amico (“Scape Goat”), a sua volta in grado di guarire velocemente… Fin qui il primo episodio.

Considerazioni
replicagalbnLa rivista “Avarus” della Mag Garden è nota per accogliere tra le sue pagine shoujo manga action, categoria prediletta da Kemuki Karakara, ecco perché l’autrice ha pubblicato per questa rivista diversi lavori. Il romance può essere una componente delle storie di “Avarus”, ma è più spesso assente, e Replica rientra in questo gruppo.
L’azione infatti è la grande protagonista di questa serie: più che dedicarsi alla costruzione del mondo, la mangaka descrive sia la tipologia dei nemici (si sono diversi tipi di “Toys”) che la gerarchia degli opponenti, e impiega molta cura per delineare le caratteristiche fisiche caratteriali e psicologiche del cast principale, facendo emergere una cifra stilistica che verrà messa a punto nelle opere successive, quali Ridendo tra le nuvole.
Ogni personaggio ha la sua occasione per diventare protagonista di un combattimento o di un momento di riflessione, acquisendo una personalità distinguibile e riconoscibile, al punto che a fine lettura ci si separa a malincuore un po’ da tutti i comprimari.
Il focus della vicenda rimane comunque centrato su Manji e su Cal: il primo è il classico eroe spaccone e impulsivo, apparentemente neutrale ma di fatto amante della giustizia; il secondo è l’altrettanto classico coprotagonista schivo e misterioso, ma l’autrice si trova perfettamente a suo agio nel gestire questi tipi convenzionali, approfondendoli in modo tale da motivare le loro azioni e il loro cambiamento (il cosiddetto “arco” del personaggio).
Replica non è l’opera d’esordio della Karakara, che aveva già realizzato dei volumi in precedenza, per cui l’autrice non ha difficoltà di sorta nel dirigere l’intreccio ed equilibrare l’azione con le pause; quel che le manca, rispetto alle opere successive, è una maggiore precisione nel descrivere le singole scene d’azione (a volte un po’ confuse) e un senso dell’inquadratura meglio impiegato al servizio della chiarezza espositiva. Pur con queste sbavature, l’opera si legge con piacere fino alla fine e può essere apprezzata appieno se quello che cercate è una storia d’azione con attenzione ai sentimenti ma senza romanticismo di coppia.
In altre parole, Replica è un’ottima occasione per conoscere i primi passi di un’autrice promettente.

Gallery

___________________________________

Online since 06/06/2022. This is a no profit web site. All the images in this site are used to review and to promote shoujo manga in Italy. All the images are © of their respective artists and publishers, or other owners. Each review is copyright © of respective author. The comments reflect the personal opinions of the reviewers. Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.Licenza Creative Commons.Licenza Creative Commons