Love Rerun di Aki Amasawa

A cura di Emy

Titolo: Love Rerun
Autrice: AMASAWA Aki
Categoria: Josei

:: Il manga in Giappone ::
Numero di volumi: 2, concluso
Casa editrice: Kodansha
Rivista di serializzazione: Kiss
Pubblicato a partire da: 2014

:: Drama ::
Titolo: Love Rerun
Regia: Kyohei Fujimura
Sceneggiatura: Aki Amasawa (manga), Yuko Nagata, Rieko Obayashi
Episodi: 10
Prima trasmissione: 2018
Cast: Anne Nakamura, Yuki Furukawa
Un drama che segue il manga fin dove è possibile, perché la serie cartacea dura solo due volumi, pertanto devono essere introdotti nuovi personaggi e ampliati i preesistenti, per riempire 10 episodi. La serie prosegue con ritmo sostenuto ma i personaggi soffrono della rigidità già osservata nel manga: le loro decisioni non sono supportate da psicologie che le sostengano a dovere, riuscendo a tratti un po’ gratuite.

Storia
Sayaka Minami è una bella persona e una gran lavoratrice, ma ha raggiunto i trent’anni senza mai avere l’opportunità di avere un ragazzo perché ha totalmente trascurato la sua vita affettiva. In effetti Sayaka è innamorata da 15 anni di un suo amico di lunga data, Ryosuke Sagisawa, cui non ha mai avuto il coraggio di dichiararsi. Quando però arriva per lei l’opportunità di farlo, accade l’imprevisto. Sayaka si risveglia nell’appartamento di un collega di lavoro, Shohei Machida. Pare che abbia battuto la testa e in seguito a questo incidente ha perso la memoria di quanto accaduto nell’ultimo mese. La donna apprende di avere preso a convivere, nell’ultimo mese, con Machida, ma che entrambi hanno deciso di lasciarsi e proprio il giorno in cui lei stava per andarsene dalla casa di Machida, ha avuto l’incidente… Questa storia sembra assurda alla donna, il cui primo pensiero è capire: che fine ha fatto Ryo e il suo amore a senso unico pluridecennale? Come mai, guardandosi allo specchio, non vede più la donna trascurata che è stata per trent’anni ma una donna attraente, con lenti a contatto e curata nell’aspetto? Che cosa mai è accaduto nel suo ultimo mese di vita per farla cambiare così radicalmente?

Considerazioni
Aki Amasawa ha poca esperienza come mangaka, perciò non deve sorprendere se il ritmo narrativo di questa miniserie lascia insoddisfatti: la vicenda procede a velocità supersonica, al punto che a volte si perde di vista il bandolo della matassa degli avvenimenti. I personaggi non hanno il tempo di maturare le loro scelte e non tutti i pezzi si incastrano a dovere. Ma la forza di Love Rerun è nel plot: la perdita di memoria sarà anche un tema già trattato, ma è interessante che riguardi solo la memoria breve (un mese nel manga, tre mesi nel drama), perché induce a riflettere sui cambiamenti che in effetti, per quanto siano radicali, possono svolgersi in un lasso di tempo anche breve. La grafica è semplice e funzionale, e l’autrice avrà tempo di accumulare l’esperienza necessaria per offrire prove migliori di Love Rerun, che è stato comunque sufficientemente interessante da ispirare un drama in patria. Kodansha Comics ha pubblicato in edizione inglese un’opera più recente di quest’autrice, la miniserie in tre volumi Kuchiutsusu (edito col titolo To Write Your Words), e dal capitolo che l’editore ha reso disponibile online si nota che la Amasawa svolge il plot secondo un ritmo più disteso e sostenibile.

Gallery

 

 ________________________________________________
Online since 04/06/2020. This is a no profit web site. All the images in this site are used to review and to promote shoujo manga in Italy. All the images are © of their respective artists and publishers, or other owners. Each review is copyright © of respective author. The comments reflect the personal opinions of the reviewers. Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.Licenza Creative Commons.Licenza Creative Commons