Shunkan Gradation di Chihiro Hiro

A cura di Emy

Titolo originale: Shunkan Gradation
Autrice: HIRO Chihiro
Categoria: Shoujo

:: Il manga in Giappone ::
Casa Editrice: Shueisha
Numero di volumi: 4 – completo
Prima pubblicazione: 2017
Rivista di serializzazione: Margaret

:: Il manga in Francia ::
Titolo: Ces nuances entre nous
Casa editrice: Akata
Numero di volumi: 4 – completo
Prezzo: Euro 6.99
Pubblicato a partire da: Giugno 2019.

Storia
Quando alla studentessa liceale Shinobu Naruse venne chiesto di portare del materiale nell’aula d’arte, lei non aveva idea che in quel luogo avrebbe incontrato un compagno di classe, Okachimachi, impegnato a dipingere. Naruse, che non è mai stata in grado di impegnarsi in alcunché, non può fare a meno di lodare il talento artistico di lui, che però risponde piuttosto freddamente ai suoi complimenti. Questa scenetta si ripete anche in infermeria dove i due si rincontrano per puro caso. Entrambi sono feriti lievemente e Naruse insiste per aiutare il ragazzo, che ancora una volta respinge la sua gentilezza. Allora lei forza la situazione e insiste per aiutarlo, togliendogli un calzino (dal momento che Okachimachi si è ferito alla caviglia), scoprendo con grande sconcerto che il compagno di classe, così posato e serio… ha le unghie dei piedi colorate con lo smalto… un’opera degna di una vera manicure. Che segreto nasconde l’irreprensibile Okachimachi?

Considerazioni
Una lettura davvero rilassante. La commedia scolastica sembrerebbe come genere aver esaurito argomenti e situazioni, invece è ancora possibile, grazie a personaggi singolari e a un’atmosfera dolce e tenera, garantire un buon intrattenimento. La strategia della mangaka è quella di mettere assieme due personaggi opposti: Okachimachi è uno studente serio, posato, costante negli affetti e nelle passioni, mentre Naruse è l’esatto contrario, cioè incostante, impulsiva ed emotiva. Questi ragazzi che si apprestano a fiorire nella stagione più bella, si incamminano timidi alla scoperta delle problematiche connesse all’incontro e la comunicazione tra diversi. Certo, non vengono risparmiati al lettore un paio di potenziali rivali che però, anziché tessere un intrigo romance, suggeriscono al lettore qual è il vero focus della vicenda: la fiducia in sé stessi, la ricerca di una solida autostima, come canone della commedia scolastica del resto esige e richiede.

In pratica un po’ tutti i personaggi mostrano incertezza sulla strada da seguire perché è difficile non tanto trovare qualcosa cui appassionarsi ma soprattutto la forza di crederci abbastanza, tanto da mettercela tutta, senza risparmiarsi. Puntare su sé stessi è la vera sfida da accettare in questo manga e il lato sentimentale della storia interviene a supporto di tale problematica che a mio giudizio non è soltanto adolescenziale, motivo per cui la lettura può risultare godibile anche tra un pubblico adulto (a meno che non abbia sviluppato insofferenza per le commedie scolastiche, chiaro). Qualora poi qualcuno si chiedesse se ci sono scene romantiche… sì, ci sono i momenti doki doki che non risultano stucchevoli in quanto necessari per scandire il ritmo della vicenda.

In conclusione: senza mai uscire dal target di riferimento (adolescenziale), Shunkan Gradation è una serie tenera e garbata, meglio indicata per un pubblico giovane ma ben costruita da una mano consapevole, che riesce a gestire la vicenda in un numero sostenibile di volumi, senza allungare il brodo e senza tempi morti. 

Gallery

 

__________________________________________________
Online since 08/03/2021. This is a no profit web site. All the images in this site are used to review and to promote shoujo manga in Italy. All the images are © of their respective artists and publishers, or other owners. Each review is copyright © of respective author. The comments reflect the personal opinions of the reviewers. Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. Licenza Creative Commons.Licenza Creative Commons