Scheda Manga – Quel che resta del sogno (Yume no Hashibashi) di Yumi Sudou

quelcherestalogoA cura di Emy

Titolo giapponese: Yume no Hashibashi
Autrice: SUDOU Yumi
Categoria: Josei

coverjapquelcherestacoveritaquelcheresta:: Il manga in Giappone ::
Casa editrice: Shodensha
Numero di tankoubon: 2, concluso
Anno di pubblicazione: 2018
Rivista di serializzazione: FEEL Young

:: Il manga in Italia ::
Titolo: Quel che resta del sogno
Casa editrice: Dynit
Numero di volumi: 1, concluso
Pubblicato nel mese di: Settembre 2021
Collana: Showcase
Prezzo: 22 Euro, 304 pp.

Storia
Kiyoko ha 85 anni e ormai la sua mente inizia a mostrare segni di cedimento. Un giorno riceve la visita inaspettata di Mitsu. Quando erano ancora ragazze e frequentavano una scuola femminile, Kiyoko e Mitsu si erano innamorate e avevano tentato un suicidio d’amore… ma crescendo avevano intrapreso strade diverse. Una riflessione sui diritti delle coppie LGBTQ, un lungo flashback che dura settant’anni, sullo sfondo di una nazione che cambia (trama da casa editrice).

Considerazioni
consisognoQuel che resta del sogno prometteva, già solo dalla sinossi, una lettura appagante su una tematica oggi più che mai attuale. A lettura ultimata, si può affermare che le promesse siano state mantenute?
Certamente sì e, almeno per quel che mi riguarda, anche qualcosa di più. Da un josei targato Showcase ci si aspetta un approccio narrativo maturo, la lateralità della visione dell’autore, la ricercatezza del linguaggio visivo. In questo volume ogni aspetto risponde all’appello e oltre a ciò emerge con evidenza una grande cura nella gestione della regia e della pianificazione della struttura. La tecnica narrativa “a ritroso”, che parte dal presente alla ricerca del nodo gordiano del passato, in letteratura è messa in atto attraverso una memoria per lo più involontaria che si nutre di una serie di flashback: parte di norma da una sensazione che fa scattare una serie di associazioni in grado di farci “viaggiare” nel tempo. In Quel che resta del sogno la memoria appare invece volontaria, volontà messa in atto non dai personaggi ma dalla stessa autrice, che fa sentire in questo modo la sua presenza. Prima ci illustra il presente, poi ci conduce per mano lungo il viaggio nel tempo: trent’anni prima, cinquant’anni prima, cinquantasette, settant’anni prima.
storiasognoPoiché è accaduto un evento, nel passato, che è come un sasso lanciato nello stagno: partiamo dalle onde concentriche fino a risalire al sasso. Una volta sciolto l’enigma, torniamo al presente. Il gioco riuscirebbe un po’ rigido, se la visione laterale dell’autrice non mettesse in luce, grazie alla sua sensibilità, gli interstizi dell’esistenza, i giorni opachi e privi di significato, scanditi dai giorni luminosi segnati dagli incontri con la presenza amata. Molto interessante la caratterizzazione delle due protagoniste: l’una assertiva, l’altra introversa, l’una attiva e l’altra passiva. Sono le due facce di uno specchio e il loro incontro le porta a scambiarsi le facce, pur restando un unico specchio.
Nel complesso Quel che resta del sogno è una magistrale prova d’autore, un vero gioiello disgraziatamente precluso a chi disprezza ancora oggi la narrazione femminile, etichettandola come narrazione debole, di secondo livello. Sta di fatto che questo volume, così come molti altri volumi della collana Showcase, merita di stare sullo stesso scaffale assegnato ai colossi del fumetto, ossia quella sfilza di nomi iperblasonati di cui siamo costantemente bombardati. Bravi, bravissimi, per carità, ma senza alcun dubbio ANCHE privilegiati dal solo fatto di esistere in un mondo eretto a misura maschile.

____________________________________________

This page is online since 21/09/2021, last up 06/12/2021. This is a no profit web site. All the images in this site are used to review and to promote shoujo manga in Italy. All the images are © of their respective artists and publishers, or other owners. Each review is copyright © of respective author. The comments reflect the personal opinions of the reviewers. Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.Licenza Creative Commons.Licenza Creative Commons