Recensione Manga – On or Off di A1

onorofflogoA cura di Emy

Titolo originale: On or Off
Autrice: A1
Categoria: Webtoon Manhwa Yaoi*

*Warning: con “YAOI” si intendono storie di amore omosessuale fra maschi, con contenuti espliciti e sono pertanto indicati per un pubblico maturo. 

covercoreanacoveritaonoroff:: Il manhwa in Corea ::
Casa editrice: D & C Media
Volumi: 3, in corso
Anni di pubblicazione: 2019
Webtoon sulle piattaforme Ridibooks, Lezhin, Bomtoon, Mr.Blue, BookCube.

:: Award ::
Nel 2019 On or Off ha vinto il Ridibooks BL Award.

:: Il manga in Italia :: 
Casa editrice: Star Comics
Pubblicato a partire da: Ottobre 2021
Prezzo: 13.90 E, con 3 cartoline e un set di sticker fino a esaurimento scorte.

Storia
storiaAhn Yiyoung
è un bel ragazzo di ventitré anni. Insieme ad alcuni compagni di università fonda una startup e si incarica di presentare un progetto all’azienda SJ Group, per ottenere un contratto di appalto. Mentre, agitatissimo, si prepara per la presentazione, nella sala riunioni fa il suo ingresso Kang Daehyung, il direttore generale di SJ Group. Alla vista del suo uomo ideale, il cuore di Yiyoung comincia a battere all’impazzata… ma a causa di un errore tecnico non riesce a far partire la demo e quindi a presentare il progetto frutto di tante fatiche.
Yiyoung non accetta di essere motivo di fallimento per il suo gruppo, quindi prende il coraggio a due mani e approccia il direttore Kang in un bar, per chiedere una seconda possibilità. Il direttore pensa di trovarsi di fronte a un ragazzino e lo prende in giro avanzando la richiesta di un rapporto sessuale, contando sul fatto che il giovane non avrà il coraggio di giocare la partita fino in fondo. Yiyoung, contrariamente alle previsioni del direttore, accetta il ricatto.  
consionoroffKang non pensava che sarebbe successo: difatti lui è eterosessuale (tra l’altro è stato lasciato da poco dalla sua compagna) e non aveva programmato di sperimentare un rapporto con un uomo, eppure… Convinto ora di trovarsi di fronte non un ingenuo ragazzino, ma un arrivista senza scrupoli, il direttore è deciso a dargli una lezione! 
Ecco quindi che i due si ritrovano in albergo, dove l’incontro si risolve in un amplesso freddo e distaccato. Come se non bastasse, Kang si comporta orribilmente col giovane Yiyoung, umiliandolo e negandogli ogni favore dopo che il rapporto è stato consumato. Una volta tornato in ufficio, però, gli capita sotto gli occhi la demo e, visionandola, si sorprende della grande qualità del lavoro. Ecco quindi che lo staff di cui fa parte Yiyoung viene reclutato nell’azienda SJ Group! 
Cosa che permetterà a Yiyoung e al direttore di rivedersi… e chissà cosa potrà mai succedere…

Considerazioni
consionoroff2Leggi l’incipit di questo manhwa e pensi… oh no, il solito usuratissimo rape plot, con annessa sindrome di Stoccolma per giustificare l’attaccamento tra i due protagonisti. Prosegui nella lettura e la narrazione prende una piega un po’ diversa quando ampi flashback spiegano come il giovane Yiyoung e il maturo direttore Kang siano finiti a letto insieme. Si tratta di una situazione purtroppo realistica: il direttore ha avanzato la proposta in cambio di un favore in ambito lavorativo e il giovane ha accettato… un accordo in sostanza consensuale, dal momento che Yiyoung fin da subito si è sentito attratto dall’avvenente e maturo direttore.
Un incipit furbetto, in grado di agganciare da subito una lettrice interessata al mondo BL, viene inserito pertanto in un contesto slice of life. L’amplesso tra i due non si può definire romantico (si tratta in effetti di un accordo tra un uomo di potere e un giovanotto di belle speranze)… Sta di fatto che lascia dietro di sé una cospicua eredità di rimorsi e rimpianti nei due protagonisti.
La trama prosegue percorrendo il binario delle vicende lavorative: un lungo arco narrativo ci mostra l’ascesa di Yiyoung e del suo gruppo di lavoro, formato da ragazzi tanto infantili quanto geniali, che vanno incontro ai primi meritati riconoscimenti. Questo permette all’autrice di lavorare sulla caratterizzazione dei personaggi, che acquistano mano a mano spessore e credibilità. Conosciamo l’ingenuità e la spensieratezza di Yiyoung e il senso di colpa del direttore Kang, quando ammette di aver fatto un errore nel giudicare frettolosamente il ragazzo come arrivista senza scrupoli. I due hanno modo di conoscersi, stimarsi e… darsi una possibilità, per la gioia dei lettori che nel frattempo hanno imparato ad amare questa coppia di adorabili idioti. E sì, la trama procede spedita nell’ambito del romance.
On or Off non è un titolo propriamente innovativo, ma estremamente consapevole: il ritmo narrativo è gestito a perfezione, i personaggi sono caratterizzati con cura certosina (non solo i protagonisti ma pure i secondari e talvolta persino le comparse!) e grande attenzione emerge dalla grafica, precisa ed espressiva. L’unico neo, a volerlo trovare, è rappresentato da quell’incipit un filo ruffiano, perché il primo amplesso tra i due protagonisti, nonostante un consenso formale da parte di entrambi, di fatto è un abuso di potere che viene archiviato con una certa disinvoltura. D’altro canto, è difficile ignorare quel che rende speciale On or Off, facendolo spiccare nella marea colorata dei webtoon coreani, cioè la preziosa ironia sparsa con sapienza tra le pagine: l’autrice non si prende troppo sul serio e centra l’obiettivo, creando un’opera che si fa ricordare bene.
Difficile infatti dimenticare le sopracciglia del direttore Kang o l’atteggiamento a tratti sfrontato di Yiyoung, cha da una parte è consapevole di essere un bel ragazzo, dall’altra mostra una grande insicurezza dovuta a un’autostima non ancora consolidata, evidenziata dall’age gap tra i due protagonisti.

Tirando le somme: On or Off è una commedia leggera ed emozionante che oscilla tra romance e slice of life, gestita con massima consapevolezza per lo svago del lettore (meglio se orientato al mondo Boy’s Love, per via delle scene esplicite e hot), che difficilmente si pentirà dell’acquisto.

Gallery

__________________________________________________
Online since 27/09/2021. This is a no profit web site. All the images in this site are used to review and to promote shoujo manga in Italy. All the images are © of their respective artists and publishers, or other owners. Each review is copyright © of respective author. The comments reflect the personal opinions of the reviewers. Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.Licenza Creative Commons.Licenza Creative Commons